Gli atleti che hanno contratto il Covid-19 e che sono guariti, per svolgere attività sportiva agonistica, in base alle normative vigenti, devono essere in possesso di una apposita certificazione. Questa vale sia per gli atleti che devono rinnovare il certificato agonistico scaduto, sia per quelli che hanno un certificato valido in corso (Return to play).

Per le visite di tipo B, ovvero quelle ad alto impegno cardio-vascolare, gli atleti maggiorenni devono eseguire il test da sforzo (Test di Master), gli over 40 il test da sforzo a carichi crescenti con monitoraggio continuo.

Cosa portare alla visita medica:

  • Copia del certificato di idoneità agonistica ottenuto nell’anno precedente, in corso di validità, scaduto o in scadenza
  • Documento di riconoscimento e tessera sanitaria
  • Eventuali esami clinici recenti, in modo particolare se di natura cardiologica, e/o documentazione relativa a patologie in corso o pregresse
  • Un campione di urine da consegnare in idonei contenitori (si trovano in farmacia)
  • Dichiarazione, firmata dall’atleta o dai genitori in caso di minorenni, di tampone negativo realizzato almeno 30 giorni prima della visita
  • Referto di esame EcoCardio eseguito di recente (se già in possesso)

Per accedere ai nostri spazi è obbligatorio indossare la mascherina FFP2.